Arch. Gentili

ritratto

STUDIO ARKIMAGO
Antonio Gentili – Manuela Caldi

Conseguita la laurea in Architettura presso l’Università di Firenze, hanno fondato il loro primo atelier nel 1980 a Bologna.

L’ambito principale di attività è la progettazione architettonica, sia nel settore privato che in quello pubblico, dall’oggetto di design all’organismo edilizio sino alla scala urbanistica. La filosofia dello studio ha sempre previsto un approccio interdisciplinare alla progettazione in continua ricerca verso la sostenibilità sociale ed ambientale.

Con questo spirito infatti entrambi hanno ampliato e raffinato le proprie competenze: Gentili specializzandosi in Edilizia Bioecologica già nel 1986, precorrendo con un buon anticipo quelle che ormai sono le indispensabili linee guida della professione;

Caldi dedicandosi alla progettazione del verde per passione da sempre e con la specializzazione, a partire dal 2004, sul tema dei giardini pensili ecosistemici.

Un esempio di questa loro continua ricerca ed evoluzione è proprio la loro singolare abitazione che si è sviluppata in successione temporale grazie alla realizzazione di più interventi edilizi, attraverso i quali è concretamente possibile “leggere” il loro percorsi di crescita professionali come testimoniano via via le tecniche costruttive utilizzate spesso in modo del tutto sperimentale.

Nel corso degli anni le opere dello Studio ARKIMAGO hanno interessato più settori di intervento nei quali sempre e comunque Caldi e Gentili si sono spesi per garantire ai fruitori delle stesse il maggiore benessere ambientale ed estetico.